PRODUTTIVITÀ LAVORATIVA:
COME ORGANIZZARE L'UFFICIO?

Perché migliorare l’organizzazione dell’ufficio può realizzare la tua azienda 

Perché investire in un ufficio organizzato

Dove lavori ha un impatto enorme su come lavori. Dopotutto, spendiamo un terzo delle nostre giornate nell’ambiente di lavoro.

Secondo uno studio condotto da Gensler – tra le più autorevoli agenzie di progettazione di ambienti lavorativi al mondo – lo spazio di lavoro aiuta a creare una sana cultura aziendale, aumentando del 20% la produttività lavorativa.

Una rivoluzione post pandemia

Mi è capitato in questi ultimi anni, parlando con diversi imprenditori di sentire la loro preoccupazione: “ormai tutti i dipendenti vogliono lavorare da casa, non riusciamo più a tenerci i nostri collaboratori!”.

In pochi conoscono a fondo il problema, infatti spesso i tuoi dipendenti non hanno il coraggio di dirti realmente cosa vorrebbero davvero. Secondo una ricerca pubblica da Forbes, oltre il 93% dei dipendenti vorrebbe che il proprio titolare offrisse loro un migliore ambiente di lavoro.

In questo articolo scoprirai come migliorare la produttività e la felicità dei tuoi dipendenti grazie all’organizzazione dell’ufficio.

 Sei pronto? Cominciamo!

L'ambiente di lavoro è responsabile della felicità dei tuoi dipendenti

Questa è la prima e fondamentale informazione che va tenuta in considerazione quando si parla di organizzare l’ufficio. La produttività infatti è solo il risultato del maggiore benessere lavorativo in un contesto in cui viene attuata una cultura aziendale sana.

Una persona sana inserita nel contesto lavorativo sbagliato può sviluppare serie patologie come ansia, stress apatia e depressione che possono portare all’esaurimento. Se i tuoi dipendenti sono svogliati, nervosi e improduttivi le opzioni sono due: 

  • una scarsa cultura aziendale
  • un ambiente di lavoro poco confortevole

Creare ambienti di lavoro positivi significa incentivare un approccio sano al lavoro, aumentando la produttività lavorativa fino al 20% in più. Scopriamo quindi quali sono gli aspetti chiave che rendono un ambiente lavorativo sano e positivo.

Aspetti chiave per l'organizzazione dell'ufficio:

Un ufficio ben organizzato è un ambiente sano che mette al centro dell’attenzione la salute fisica e mentale delle persone che ci lavorano. Per questo possiamo definire sei aspetti chiave attorno ai quali organizzare un ambiente di lavoro produttivo:

  • Qualità dell’aria: la qualità dell’aria ha un impatto significativo sulla salute e sulla produttività dei dipendenti. Una ricerca del World Green Building Council riporta un incremento di produttività dell’11% a pronte di un incremento di aria fresca ed una abbassamento di polveri sottili. Oltre ad incentivare l’apertura delle finestre, è possibile installare sistemi che filtrano l’aria mantenendo livelli ottimali di umidità.
  • Luce: secondo diversi sondaggi, l’accesso alla luce naturale aumenta la felicità e le performance dei dipendenti del 78%. Un terzo dei dipendenti ritiene che la propria scrivania non riceva sufficiente luce naturale durante il giorno. Per questa ragione il 47% dei dipendenti ammette di sentirsi stanco e poco produttivo per l’assenza di una buona illuminazione naturale.
  • Acqua: il 73% del nostro cervello è composto di acqua, è naturale che un consumo sano di acqua migliori la qualità del sonno regolando il livello di energia e l’abilità di concentrazione. Installare un boccone dell’acqua facilmente accessibile è una buona pratica per migliorare la salute e la produttività a lungo termine.
  • Comfort: Utilizzare arredo che pongono attenzione alla corretta ergonomia diminuisce l’affaticamento aumentando la concentrazione. Infatti una delle principali perdite di tempo al lavoro sono legate a patologie croniche quali mal di schiena e rigidezza muscolare. Per migliorare queste situazioni non è consigliato unicamente porre attenzione su aspetti di ergonomia, ma creare postazioni di lavoro che possono alternare posizioni sedute e impedì durante la giornata. Infine creare zone per riunioni informali e spazi per le pause di qualità incentiva una cultura aziendale sana aumentando enormemente la felicità e la produttività sul lavoro.
  • Natura: Inserire aree natuali all’interno dell’azienda aiuta a ridurre lo stress riportando la concentrazione, contribuendo ad innalzare lo stato di benessere del 15% sul luogo di lavoro. Non solo, i dipendenti che lavoro in ambienti in cui la natura fa parte dello spazio quotidiano riportano un miglioramento nella produttività del 6% e della creatività del 15%.
  • Postazioni di lavoro: oggi i dipendenti richiedo due caratteristiche alla propria postazione di lavoro: privacy e concentrazione, per questo motivo molte persone si sentono più produttive lavorando da casa. Al contento però la principale caratteristica di uno spazio di lavoro è la collaborazione. Per questo un ufficio che è in grado di abbinare aree più private per incentivare  la concentrazione con spazi per il lavoro collaborativo otterrà risultati ottimali in termini di produttività.

Ora tocca a te!

Queste sono le principali aree in cui diverse aziende in tutto il mondo sono intervenute per migliorare la felicità e il benessere dei propri dipendenti sul luogo di lavoro, incentivando una cultura aziendale sana e migliorando la produttività grazie all’organizzazione dell’ufficio.

Se anche la tua carrozzeria ha la necessità di investimenti per la realizzazione di ambienti di lavoro positivi, ora conosci gli aspetti chiave per raggiungere i tuoi obiettivi. Se invece hai bisogno di aiuto per configurare il tuo ambiente di lavoro organizzato, clicca qui per contattarmi e parlarmi dei tuoi obiettivi.

Pietro Bergamini

Sono l'Architetto per Carrozzieri, aiuto gli imprenditori nel settore Autoriparazione a migliorare loro azienda!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.