Vernici per la carrozzeria: consigli pratici!

di | 8 Giugno 2021
Vernici carrozzeria

Se vuoi scoprire come scegliere le vernici per la carrozzeria, in grado di farti migliorare nelle performance operative, allora continua a leggere.

In questo articolo scoprirai come trovare le vernici per la carrozzeria più adatte alle tue esigenze, nel modo più veloce e semplice possibile, senza necessariamente affidarti alle parole di tutti i venditori.

Se stai cercando di capirci di più sulle nuove tecnologie disponibili in carrozzeria, qui trovi i miei consigli pratici!

Sostenibilità e performance, come creare equilibrio?

In carrozzeria, il tempo è denaro. Per questo motivo, la prima cosa che devi considerare quando si parla di vernici per la carrozzeria sono le prestazioni.

Esattamente, se sei alla ricerca di migliorare i tempi di riparazione, utilizzare un prodotto verniciate (anche a maggiore prezzo) che è in grado di offrirti alte prestazione può farti guadagnare decisamente di più rispetto ad un prodotto a basso costo con basse prestazioni!

Sfatiamo un mito: molti carrozzieri pensano che per guadagnare sulle riparazioni di auto in convenzione, con tariffe orarie inferiori alla norma, sia conveniente usare prodotti a basso costo.

In realtà, per migliorare i margini sulle riparazioni è fondamentale aumentare la performance operativa, riducendo le ore di manodopera. A questo servono le tecnologie di ultima generazione!

Nuove tecnologie solitamente è sinonimo anche di maggiore sostenibilità. Abbassare l’impatto ambientale, mantenendo la qualità dei prodotti che abitualmente consumiamo è fondamentale per rispondere alle esigenze del vivere contemporaneo.

Migliorare l’aria, verniciando meglio!

Una vernice all’acqua riduce le emissioni nocive del 95% rispetto ad una a solvente, questo non è un beneficio solo per il pianeta.

Se non sei interessato ai benefici a lungo termine nell’utilizzo di una vernice all’acqua, dovresti considerare la qualità dell’aria che i tuoi dipendenti respirano in carrozzeria!

Proprio così, durante la fase di verniciatura, si entra in contatto con le particelle di vernice spruzzata, al di là della mascherina che si sceglie di utilizzare, la qualità dell’aria che si respira è assolutamente importante. Scegliere vernici per la carrozzeria che abbattono le emissioni nocive è una scelta etica.

Quali tecnologie per migliorare le performance?

Negli ultimi anni, la tecnologia nel campo delle vernici per la carrozzeria ha rivoluzionato completamente l’approccio lavorativo, proponendo veri e propri rinnovamenti.

Oltre ai sistemi vernicianti ad acqua, esistono altre tecnologie in grado di fare la differenza sia in termini di performance che per l’impatto ambientale.

Vernici per la carrozzeria con tecnologia UV e ad aria offrono l’abbattimento dei tempi di appassimento, abbattendo i consumi.

Andando nel dettaglio, le tecnologie a raggi UV sono in grado di abbattere del 80% i tempi di asciugatura, mantenendo standard qualitativi decisamente alti.

Inoltre offrono una possibilità decisamente singolare…poter sfruttare la luce del sole naturale (nelle giornate più soleggiate), eliminando persino i bassi consumi di una lampa UV.

Le tecnologie ad aria invece offrono tempi di essiccazione decisamente brevi, con una caratteristica davvero interessante: non richiedono per forza una temperatura di essiccazione elevata.

Questo significa infatti che nella maggior parte dei casi possono asciugare a temperatura ambiente, senza la necessità di riscaldare la cabina o la zona di preparazione, risparmiando sui consumi di energia.

Questo non è l’unico dei vantaggi, infatti riuscire a garantire alte performance operative a basse temperature significa mettere a punto dei cicli di lavoro adatti alla riparazione delle auto elettriche.

Vernici per la carrozzeria…quali scegliere?

In questo articolo ti ho parlato delle principali tecnologie disponibili nei materiali vernicianti per la carrozzeria.

Le parole chiave da non dimenticare per fare la scelta giusta guardando al presente e al futuro sono: performance, innovazione e sostenibilità.

Tu, quale vernice usi per la tua carrozzeria?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.